Benvenuto


Questo è il nostro spazio, che gestiremo insieme. Leggete i miei post, inviate i vostri commenti ed, insieme, cercheremo di rendere interessanti questi momenti dedicati a Noi ed al nostro Mondo.
Clo

mercoledì 26 febbraio 2014

Castagnole di pasta choux con crema di limone



Siamo ormai in pieno clima carnevalesco e i dolci fritti ne sono il simbolo. Le castagnole di origine Romagnola, sono veloci da preparare e, insieme alle frappe, le più amate di questo periodo. In pratica si tratta di palline di impasto delle dimensioni di una castagna (da qui deriva il nome) ed, a seconda della Regione, cambiano di nome: castagnole a Roma, diventano zeppole in Campania, frìtole a Venezia o tortelli a Milano. Quelle preparate con la pasta choux (una pasta leggera usata per preparare i bignè e gli éclairs), fritte, ripiene con varie creme e cosparse di zucchero sono sicuramente le più gradite.

Ingredienti
200 ml di latte
200 ml di acqua
120 g di burro
280 g di farina
6 uova
2 tuorli
la scorza grattugiata di un limone
sale

Per friggere
Olio di semi di arachidi

Per la crema di limone
Ingredienti
La scorza di un limone grande non trattato (no la parte bianca)
500 ml di latte intero
100 g di zucchero
45 g di maizena

Per la crema di limone
Scaldare il latte con la scorza del limone (il latte non deve bollire). Lavorare i tuorli in una ciotola con lo zucchero, unire la farina e gradualmente il latte caldo dopo aver eliminato la scorza del limone. Trasferire tutto in una casseruola, mettere sul fuoco e far cuocere a fiamma bassa mescolando in continuazione calcolando 5 minuti dall’ebollizione. Versare la crema in una ciotola e coprirla con un foglio di pellicola trasparente. 
Per la pasta choux
Mettere in una pentola il latte, l’acqua, il burro a pezzettini e due pizzichi di sale. A fuoco basso portare a bollore e togliere dal fuoco. Versare la farina a pioggia tutta insieme, mescolare con un cucchiaio di legno. Rimettere la pentola sul fuoco mescolare per pochi minuti fino a quando inizia a “sfrigolare” e si stacca dalle pareti. Allontanare dal fuoco e trasferire l’impasto in una ciotola. Rompere in un’altra ciotola le uova, aggiungere i due tuorli e sbattere leggermente con una frusta.Versare le uova nell’impasto a più riprese, mescolare con la frusta elettrica fino ad avere un impasto liscio e lucido. Profumare la pasta choux con la scorza grattugiata del limone.
Mettere abbondante olio a scaldare in una padella con i bordi alti, prelevare l'impasto con un cucchiaino e, con l'aiuto di un'altro fatelo cadere nell'olio. Friggere poche castagnole per volta (gonfieranno molto) a fuoco basso; scolarle e asciugarle su carta assorbente da cucina.
Mettere la crema fredda in una tasca da pasticcere con bocchetta sottile; forare le castagnole e farcirle con la crema. Cospargere con zucchero a velo.
Consiglio di prepararle e mangiarle subito.




4 commenti:

  1. Buongiorno Clo!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  2. Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back

    here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as

    much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

    Mango Drinks

    RispondiElimina

Print/PDF