Benvenuto


Questo è il nostro spazio, che gestiremo insieme. Leggete i miei post, inviate i vostri commenti ed, insieme, cercheremo di rendere interessanti questi momenti dedicati a Noi ed al nostro Mondo.
Clo

martedì 17 febbraio 2015

Frappe

 
  
 
Oggi è martedì grasso, ultimo giorno di  Carnevale. Finisce il periodo dei dolci fritti tipici di questo periodo e io voglio lasciare la mia ricetta del dolce che più lo rappresenta, le "chiacchiere" o frappe per noi romani, bugie, cenci o crogetti, strufoli o melatelli e altri nomi nelle diverse regioni italiane.

Ingredienti
200 g farina 00
2 uova
20 g di burro
20 g zucchero
un pizzico di sale
vino bianco secco
olio di semi di arachidi q.b.
zucchero a velo q.b.
Setacciare la farina e disporla a fontana su una spianatoia. Nel centro mettere lo zucchero, le uova, un pizzico di sale, il burro a temperatura ambiente e il vino. Impastare tutti gli ingredienti e lavorare la pasta fino a risultare liscia ed elastica, che si stacca bene dalle mani e dal piano di lavoro. Formare una palla, avvolgerla con pellicola trasparente e lasciarla riposare per 20 minuti. Stendere l’impasto con il mattarello allo spessore di 1-2 mm. (si può usare la macchinetta della pasta) tagliare con la rotella dentellata delle strisce larghe 4-5 cm. lunghe 12-14 cm. e sistemarle sulla spianatoia fino a finire tutto l’impasto. Friggere le frappe in una padella larga, in abbondante olio caldo, poche per volta, pochi secondi per lato, scolarle e lasciarle asciugare su carta assorbente da cucina. Servirle con una spolverata di zucchero a  velo.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              
Quando la pasta è stesa ci si può divertire a tagliarla  con dei taglia biscotti di varie forme.                          
                                                            
 
 
 
 
 

10 commenti:

  1. Che super bolle!!!! W IL CARNEVALE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila! Sono felice che tu sia passata!

      Elimina
  2. Sono bellissime!!! Io sono soddisfatta :)), ho mangiato abbastanza castagnole e chiacchiere, fino al prossimo carnevale sono a posto :))) !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente anche io ho fritto e assaggiato molto! La padella per friggere non la voglio usare per parecchio tempo! Un abbraccio

      Elimina
  3. Ne voglio anche io un paio, sono buonissime e invitatissime !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te le offro volentieri, sono croccanti e friabili! Un abbraccio cara

      Elimina
  4. Fatte a cuoricino sono una meraviglia... golosissime e romantiche, complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Ma quanti bei dolci di carnevale hai preparato! E ciliegina sulla torta anche le chiacchiere a forma di cuore... che tentazione!
    Le mie preferite sono le castagnole che però non ho mai provato a fare, chissà forse a metà quaresima seguendo la tua ricetta, potrei fare un tentativo...

    RispondiElimina
  6. Che simpatiche le frappe fatte a cuore , complimenti !!! Un abbraccione !

    RispondiElimina
  7. Un abbraccio affettuoso a tutte!

    RispondiElimina

Print/PDF